galleriaclara
Bon ton della sposa: alcune regole per essere una sposa elegante e raffinata

Il matrimonio sarà il grande giorno della sposa, che avrà tutti gli occhi puntati addosso e sarà la vera regina della festa. Come comportarsi e quali accorgimenti prendere per essere una sposa dal bon ton 10 e lode? Ecco alcune regole per non sbagliare.
 
Regola numero 1: il ritardo della sposa
Come in ogni matrimonio che si rispetti, la sposa, protagonista indiscussa, ha diritto di arrivare con 10 minuti di ritardo. Creerà la giusta dose di attesa e suspense attorno a sé, e tutti gli ospiti avranno il tempo di arrivare al luogo della cerimonia. Se però è vero che il matrimonio non può iniziare senza la sposa, è altrettanto vero che la maleducazione non è mai bon ton. Vietati quindi i ritardi sopra i 20 minuti, mal tollerati dagli ospiti (e anche dallo sposo).
 
Accessori: come non passare da chic a kitsch
Il velo è uno dei simboli della sposa. Attenzione però: se l’abito è già molto ricco, evitate veli eccessivamente lunghi o voluminosi, rischiereste di essere ridondanti e di creare il tanto odiato effetto meringa. Ricercate la raffinatezza indossando dei sofisticati guanti bianchi? Ricordatevi di toglierli in chiesa, appena arriverete all’altare.
 
Attenzione all’abbronzatura
Un lieve color ambrato sta sicuramente bene quando si indossa l’abito bianco, ma sono da evitare assolutamente le abbronzature troppo intense, soprattutto se con scottature o segni del costume evidenti, lasciati intravedere dal vestito. Attenzione a tutti questi particolari quindi, soprattutto se vi sposate in estate.
 
No ai gioielli in eccesso
La sposa dovrà essere bella e luminosa, è vero, ma un eccesso di gioielli risulterebbe volgare. Sulle mani della sposa, l’unica protagonista dovrà essere la fede. Vietato quindi l’anello di fidanzamento, mentre tutto il resto dovrà essere leggero ed equilibrato, evitando di indossare parure complete, soprattutto se ricoperte di brillantini.
 
Siate eleganti, prima che sensuali
Che vi sposiate in chiesa o con rito civile, abbandonate l’idea di voler essere sexy a tutti i costi. Banditi scollature profonde, spacchi vertiginosi o gonne corte. Potrete aggiungere un tocco di sensualità al vostro look giocando con sfiziosi dettagli di stile.
 
Non dimenticate il trucco
Sì al trucco: ogni sposa deve avere una pelle radiosa e occhi da cerbiatta nel giorno del proprio matrimonio. Attenzione però agli eccessi: se un look che evidenzia lo sguardo e dà un colorito sano e uniforme all’incarnato è ben accetto, sono assolutamente da evitare trucchi marcati, che creano effetto cerone sul viso e appesantiscono occhi e labbra. Vietati anche i pesanti contouring tanto in voga al momento, e l’uso smodato di illuminanti. La regola da seguire sarebbe quella di creare una base fresca e leggera, focalizzandosi poi solo sugli occhi o solo sulle labbra.
 
Mani a prova di foto
Come anticipato, l’unico vero protagonista sulle vostre mani sarà la fede nuziale. Le vostre mani verranno immortalate in moltissime foto. Un consiglio allora è quello di dimenticare unghie lunghissime, dai colori sgargianti o dai decori eccessivi. Preferite una semplice manicure che utilizzi colori neutri, o renda curate ed eleganti le vostre mani con una french manicure. L’effetto bon ton sarà assicurato.

Catalogo Cerimonia


Desideri vedere in anteprima i nostri abiti? Scarica gratuitamente il catalogo.

SCARICA >

Clara Express


Grazie al servizio Clara Express, se abiti entro 50km, ti consegniamo l‘abito da sposa direttamente a casa. Il servizio di consegna è inoltre disponibile su tutto territorio nazionale e all‘estero grazie alla collaborazione con corrieri di fiducia.