Sposa in dolce attesa: celebrare la gioia del matrimonio e l’arrivo di una nuova vita

Siete in dolce attesa e avete deciso di sposarvi? Nessun problema! Il matrimonio sarà un giorno ricco di emozioni, in cui festeggerete la vostra unione, ma anche l’arrivo di una nuova vita, che a modo suo sarà partecipe di un momento così speciale.
 
Il momento migliore per il matrimonio
Il giorno del matrimonio, tra celebrazione e festeggiamenti, è una giornata sempre faticosa. Sia che scegliate una cerimonia civile o religiosa, si tratta di un evento impegnativo, per il quale è necessario essere nel pieno delle forze. Per questo motivo è bene evitare le nozze dopo il settimo mese, ma anche nel primo trimestre di gravidanza. Il periodo migliore è il secondo trimestre di gravidanza, in cui sarete nel pieno delle energie, radiose e in salute, pronte per affrontare col sorriso questo giorno. Per quanto riguarda la location scegliete un luogo tranquillo e con poche sale, mentre è bene evitare i giorni e gli orari più caldi.
 
Abiti da sposa premaman
Pensate che il pancione sia un problema nella scelta dell’abito? Niente di più sbagliato: potrete indossare abiti non inflazionati, capaci di valorizzare la vostra silhouette e la femminilità. L’esigenza numero 1 da soddisfare è sempre la comodità: sono da evitare abiti troppo aderenti. Non cercate di nascondere la pancia con abiti fascianti, rischiereste solo di sottolinearla ancora di più, sentendovi  costrette e scomode nei movimenti. Puntate piuttosto sul romanticismo, con look raffinati dalle linee  morbide. Inoltre più l’abito è elaborato e irrigidito dalla presenza di strass e applicazioni varie, più difficile sarà eventualmente modificarlo per adattarlo ai cambiamenti del vostro corpo.
 
Essenzialità e comodità
Un suggerimento è quello di rendere protagonista il pancione: scegliete abiti dalle linee essenziali e scivolati. Niente tessuti rigidi o volumi eccessivi. I modelli migliori? Gli abiti in stile impero, tagliati sotto il seno, oppure quelli A-line e scivolati sui fianchi, ma anche lo stile peplo. Anche le scarpe dovranno essere comode: passerete molto tempo in piedi e il rischio fatica è dietro l’angolo. Le nuove collezioni di accessori per sposa comprendono anche ballerine e sandali bassi, ma se proprio non volete rinunciare ai tacchi alti optate per zeppe o plateau.
 
Dalla pancia accennata al pancione evidente
Se vi sentite a vostro agio e volete essere originali, potete scegliere un abito da sposa corto, ad esempio in stile impero e dal tessuto morbido, per creare un look sbarazzino e leggero. Se la pancia è appena accennata potete permettervi abiti dalla gonna un po’ più ampia, ma sempre dal taglio impero, o comunque con un punto vita alto, tra il seno e la pancia. Morbidi drappeggi o balze, realizzati con tessuti sottili e non strutturati, possono creare movimento e decorazione, senza però creare effetti eccessivi o pomposi. Per quanto riguarda le scollature, sono adeguate quelle a cuore o a V, che mettono in risalto le forme femminili senza cadere nel volgare.
 
Bianco o colorato?
Sposarsi in gravidanza non è più un tabù, ed è anche decaduta la tradizione secondo la quale la sposa incinta non dovrebbe vestirsi di bianco. Sentitevi quindi libere di scegliere il colore che più preferite, e ricordatevi che la gravidanza non è una limitazione, ma un motivo di gioia e di festa.
 
Un trucco luminoso e leggero
Soprattutto se la gravidanza è avanzata, generalmente si sceglie un trucco leggero e poco metallico, che non rischi di irritare la pelle particolarmente sensibile. Colori scuri o un trucco pesante rischierebbero di contrastare con la dolcezza della gravidanza. Scegliete quindi un trucco luminoso, capace di valorizzarvi anche in foto.
 
Consigli per vivere al meglio questo magico momento
-          Per evitare di stancarvi eccessivamente ed esaurire le energie, organizzate una festa tranquilla e dal basso contenuto alcolico.
-          Per essere comode anche nei tragitti evitate l’auto d’epoca, che spesso, oltre ad avere spazi ristretti è priva di aria condizionata e riscaldamento.
-          Un consiglio per gestire al meglio la stanchezza e lo stress? Delegate ai professionisti l’organizzazione del matrimonio, e chiedete supporto al futuro marito, non solo nei preparativi ma anche nel grande giorno per gestire amici e parenti.
-          Preparate un piccolo kit di soccorso (acqua, zucchero, fazzoletti) da affidare alla mamma o a un’amica cara.
-          Last but not least, lasciate da parte inutili preoccupazioni e godetevi questa magica giornata!

AC Ada Sorrentino Antonio D'Errico Gold Agnes Bridal Dream Agora Celebration Aire Barcelona Aire Beach Wedding Aire Fiesta Alessandra Avallone Alessandra Rinaudo Milano Amonree Anna Bella Antonio D'Errico Arcione Moda Atelier Pronovias Haute Couture Nicole Aurora Bella Bellini Calzature Sposa Beside Couture by Gemy Carla Ruiz Coleccion Nicole Colet Egò Spose Elizabeth Passion Fiò Couture Francesco Italy Granditalia Couture Graziana Valentini It's My Party Barcelona Nicole Jolies Liana Firenze Mode Loretta Italia Maggie Sottero Marfil Barcelona Marzi Mc Burn Mod'Art Musani Couture Nicole Milano Nicole Cerimonia Pronovias Barcelona Rita Mode Romance Rosa Clarà Soft Rosa Clarà Sogno Sonia Pena Sonia Pena Couture Sottero Midgley St Patrick Tarik Ediz White Valentini Spose Viviè White One
Prenota appuntamento