Abiti da sposa

Rinnovare le promesse matrimoniali: una seconda occasione per dire sì, lo voglio!

La scelta di rinnovare le promesse matrimoniali può derivare da tantissime motivazioni ma è sempre un’occasione emozionante e speciale per vivere una seconda volta il coronamento del vostro amore e festeggiare l’unione della coppia con gli amici e familiari più cari.
 
Di grande tendenza in tutto il mondo, rappresenta non solo la scelta più romantica e coinvolgente per mostrare al mondo l’amore che ancora vi unisce ma anche un’occasione unica per realizzare tutto ciò che non si è potuto fare durante il matrimonio: celebrare il rito nel luogo a cui siete più affezionati che al tempo non era disponibile, indossare l’abito da sposa dei tuoi sogni che non eri riuscita ad acquistare, avere accanto amici e parenti che quel giorno non hanno potuto partecipare… è una vera e propria seconda occasione per celebrare il matrimonio che avete sempre desiderato!
 
Non vedi l’ora di organizzare il rinnovo delle vostre promesse? Segui i nostri consigli e scoprirai tutto quello che c’è da sapere per rinnovare le promesse matrimoniali in una celebrazione davvero unica e speciale.
 
 
L’occasione giusta
 
Il rinnovo delle promesse matrimoniali è un’occasione unica, non lasciare al caso la scelta della data in cui celebrare l’evento! Il momento migliore è sicuramente quello dell’anniversario di nozze ma non uno qualsiasi: potete scegliere di rinnovare i voti matrimoniali il giorno dei vostri 10 anni di matrimonio (nozze di stagno) oppure per i vostri 20 anni (nozze di cristallo).
 
Sicuramente le ricorrenze più gettonate sono quelle che tradizionalmente dettano i traguardi più ambiti:


  • 25 anni di matrimonio (nozze d’argento)

  • 30 anni di matrimonio (nozze di perla)

  • 40 anni di matrimonio (nozze di rubino)

  • 50 anni di matrimonio (nozze d’oro)


Se invece c’è una data per voi particolarmente speciale che non coincide con il giorno del vostro matrimonio… scegliete di celebrare l’evento in quel giorno. Non esistono regole, potete scegliere il giorno che per voi come coppia è più speciale e sentito.
  


Celebrazione religiosa o civile
 
Se siete credenti e desiderate rinnovare le vostre promesse matrimoniali con una celebrazione religiosa, avete due scelte. Potete contattare il sacerdote che aveva celebrato il vostro matrimonio e organizzare l’evento nella stessa parrocchia in cui vi siete uniti in matrimonio, per un evento molto emozionante e ricco di ricordi; oppure, se preferite celebrare il rinnovo dei voti in un’altra location, prendere appuntamento con il parroco della chiesa prescelta e organizzare con lui la messa in vostro onore.
 
L’evento prevede una liturgia da matrimonio di tipo classico, con le letture, la benedizione e lo scambio degli anelli per il rinnovo di un impegno reciproco e duraturo ma non avendo valore legale non necessita delle figure dei testimoni e delle firme sul registro.
 
Se invece le vostre nozze sono state di tipo civile o preferite celebrare il rinnovo delle vostre promesse al di fuori della chiesta, potete optare per una celebrazione laica dove realizzare un evento completamente personalizzato nel luogo che più amate. Infatti, non esiste una cerimonia ufficiale in comune per il rinnovo dei voti, né occorre richiedere nuovamente le pubblicazioni di matrimonio.
 
Via libera allora a una cerimonia pensata su misura per voi, con il rito simbolico che più vi appartiene e nella location che avreste sempre desiderato: una spiaggia, un bosco, l’aperta campagna, una villa d’epoca… le possibilità sono davvero infinite. Chi celebra l’evento? Anche il cerimoniere può essere liberamente scelto da voi, dato che il rinnovo dei voti non ha valore legale. Può essere un amico o un parente stretto, o chiunque desideriate coinvolgere con un posto d’onore al vostro secondo matrimonio.
 
E le fedi? La tradizione vuole che durante il rinnovo delle promesse gli sposi si scambino le stesse fedi che si sono scambiati il giorno del matrimonio ma se volete distinguervi e scegliere una soluzione più originale potete pensare di incidervi la data del rinnovo delle nozze accanto a quella già presente o abbinare alle fedi che già avete due nuovi anelli scelti solo per l’occasione.
 
 
 
L’abito da sposa


Il rinnovo delle promesse matrimoniali è un rito puramente simbolico e richiede perciò un look minimal e lineare. Scegli di indossare un abito da sposa semplice e chic, meglio se in una tonalità differente da classico bianco ma ugualmente simbolo delle nozze come il cipria, il perla o il nude. Se invece non vuoi proprio rinunciare al bianco, sceglilo nelle tonalità del panna, avorio o champagne per un bridal look elegante e di sicuro effetto.
 
La lunghezza della gonna è ideale sotto il ginocchio, mentre se desideri indossare un abito lungo assicurati che presenti linee essenziali da arricchire solo con alcuni accessori o punti luce. Dai un’occhiata alla nostra selezione online, per prendere spunto e chissà, magari trovare già l’abito perfetto per il rinnovo delle promesse!

Catalogo Cerimonia

Desideri vedere in anteprima i nostri abiti?
Scarica gratuitamente il catalogo.

SCARICA

Clara Express

Grazie al servizio Clara Express, se abiti entro 50km, ti consegniamo l‘abito da sposa direttamente a casa. Il servizio di consegna è inoltre disponibile su tutto territorio nazionale e all‘estero grazie alla collaborazione con corrieri di fiducia.